Come il tè è servito nel mondo? (1)

Published: giovedì 11 gennaio, 2018

In molti paesi, il tè è molto più di una semplice bevanda. Spesso è profondamente connesso con la cultura e le persone. Il tè è la seconda bevanda più consumata al mondo dopo l'acqua. Dal tempo dell'antica dinastia cinese al nostro presente, il tè ci ha mostrato il suo potere e il fatto che ha molto a che fare con rituali rilassanti e sacri.

Il tè ha la sua vita da quando è stato scoperto il suo sapore seduttivo e benefici per la salute 5000 anni fa. Non solo bevande, ma diverse tradizioni culturali ruotano attorno alla sua preparazione, presentazione e consumo per svilupparsi in tutto il mondo.

Cina: la dinastia del tè

Per i cinesi, il tè è sinonimo di vita. Sono stati i primi a trovare il tè e da allora hanno bevuto il tè. A causa del clima geografico, diversi tipi di tè vengono piantati in tutto il paese.

La cerimonia del tè cinese è una miscela di diverse filosofie: confucianesimo, taoismo, buddismo. Questo è il risultato del rispetto della natura e della ricerca della pace. Storicamente, le cerimonie del tè cinese sono passate da rigide attività religiose a attività sociali e culturali.

Una delle più famose cerimonie del tè in Cina è la cerimonia del tè al kung fu. Il suo nome - il tè gongfu - si traduce in "fare il tè con la tecnologia" e rappresenta la preparazione rituale del tè oolong e lo segna come un segno di rispetto. La cerimonia di solito dura tra i 20 ei 25 minuti, e il passo finale è l'effettivo consumo del tè. Per questo, l'ospite tiene la coppa con entrambe le mani e beve tre volte.

Giappone: la cerimonia del matcha

Il tè è una parte importante della cultura del cibo in Giappone. La cerimonia del tè giapponese riguarda il collegamento a livello spirituale. Influenzato dal buddismo Zen, il chanoyu giapponese, la cerimonia prevede preparazione, introduzione e consumo di tè verde o ritualizzazione del matcha. Radicato nell'ideale di armonia, rispetto, purezza e tranquillità, chanoyu offre un modo unico per connettersi con gli altri in un ambiente pacifico.

Tradizionalmente, le cerimonie del tè sono tenute in apposite sale da tè con pavimento in tatami. Dal galateo alla composizione floreale, all'uso corretto delle attrezzature per la preparazione del tè, tutto viene eseguito in un modo attentamente prescritto. Oltre a memorizzare il rituale, un ospite deve conoscere argomenti diversi come la calligrafia e il kimono.

Più prossimi paesi che bevono tè saranno introdotti la prossima volta, se lo volessi sapere, segui Best-tea.com