Conoscete i quattro principi del bere il tè?

Published: giovedì 19 aprile, 2018

Molte persone hanno incomprensioni sul tè, che porteranno alcuni pericoli nascosti alla salute. Soprattutto per gli anziani, il tè deve seguire i quattro principi del "primo, piccolo, leggero e caldo", che può rendere il corpo sano.

 
Presto: bere il tè al mattino è la scelta migliore

 
Dopo un giorno e una notte di metabolismo, il corpo umano consuma molta acqua, la concentrazione di sangue è grande. Quindi, bere una tazza di tè leggero non solo può aggiungere acqua, ma anche diluire il sangue e prevenire il danno della mucosa gastrica. La caffeina contenuta nel tè ha un effetto eccitatorio e questo effetto durerà per un periodo di tempo. Se bevi il tè nel pomeriggio o la notte, perderai il sonno, che avrà un certo impatto sulla salute.

 
Poco: bere una piccola quantità di tè è appropriato.

 
Una grande quantità di liquido entra nel vaso sanguigno, aumentando di per sé il carico del cuore, la caffeina e il teofillina contenuti nel tè sono stimolanti, possono accelerare il battito cardiaco del corpo, aumenta la pressione sanguigna. Se bevi troppo tè, produrrà sintomi di disagio come oppressione toracica e palpitazioni cardiache, che possono facilmente causare insufficienza cardiaca e altre malattie. Tranne che una grande quantità di tè diluisce il succo gastrico, riduce la concentrazione di succo gastrico e quindi produce dispepsia, distensione addominale, dolore addominale e altri sintomi, specialmente quelli che soffrono di ulcera duodenale devono bere una piccola quantità di tè.

 
Luce: bere un tè leggero è adatto

 
Il tè contiene acido tannico. L'acido tannico può reagire con il ferro negli alimenti per produrre nuove sostanze difficili da sciogliere. Quando le persone bevono un sacco di tè forte, la combinazione di acido tannico e ferro sarà più attiva, il che impedirà l'assorbimento del ferro nel corpo umano. Il vecchio avrà l'anemia ipoferrica dopo aver bevuto un tè denso. Inoltre, l'acido tannico può combinarsi con la proteina presente nel cibo per produrre una proteina tannica grassa che non è facile da assorbire, il che avrà un grave impatto sugli anziani che soffrono di stitichezza.

 
Caldo: bere il tè caldo è buono

 
Alcuni esperimenti hanno dimostrato che bere tè caldo può ridurre il "calore interno" del corpo umano a causa della natura fredda del tè.

 
Evitare di bere tè freddo e tè surriscaldato. Perché bere tè freddo non solo non può cancellare la flemma, ma avrà gli effetti collaterali di ferire la milza, lo stomaco e il catarro. Bere tè surriscaldato e scottato causerà forti irritazioni alla gola, all'esofago e allo stomaco. Può anche causare lesioni della mucosa in questi organi.

 
Suggerimenti caldi: le persone a cui piace bere il tè devono seguire i quattro principi "presto, poco, leggero, caldo". Quindi puoi bere il tè in modo sano.

Articolo successivo: Sai come usare le foglie di tè per cucinare questi famosi piatti cinesi?